Agnese

Soffro di mal di schiena da ben 25 anni (discopatia a livello L5 S 1 con piccola ernia) e da novembre la mia mobilità si era ridotta tantissimo. Soffrivo di dolori persistenti e per diverse settimane ho dovuto persino interrompere tutte le attività quotidiane più semplici. In questi anni mi sono rivolta a molti specialisti ahimè senza grandi risultati. Devo dire che dopo solo 3 sedute di neuralterapia il dolore alla schiena si e' molto attenuato e ho ripreso a fare delle belle camminate. Grazie Dott. Donati per la sua bella professionalità, disponibilità e cortesia.

Giovedì, 12 Marzo 2020 20:47
sara

Dopo un dolore alla schiena così forte da non poter camminare e che non si attenuava neanche dopo cicli di cortisone e oppioidi (anzi aumentava), ho deciso di fare una risonanza. Da questa ho scoperto -a soli 28 anni e senza avere mai avuto problemi prima - di avere 3 ernie e discopatia degenerativa al disco.. ma come era possibile? Il medico che ha effettuato la risonanza mi ha quindi esortata a farmi operare rivolgendomi a un neurochirurgo. Ed ecco che inizia la mia storia con Franco, un professionista di alto livello dotato di grande empatia. Un amico, visto il mio dolore continuo mi convince a rivolgermi a Franco prima di farmi operare. Non ci crederete ma con la prima seduta di NEURALTERAPIA  il mio dolore è scomparso TOTALMENTE! E non è uno scherzo ma la pura realtà. Così affronto un ciclo di sedute che non solo hanno azzerato il mio dolore ma hanno anche EVITATO CHE FOSSI OPERATA (!) e mi hanno consentito di riprendere a fare sport e ad avere una vita normale. La neuralterapia per me è stata miracolosa ed ora so a chi fare riferimento quando sento di averne veramente bisogno.

Grazie di tutto Franco!

Mercoledì, 04 Settembre 2019 08:48
Valentina

Ogni volta che mi soffermo a leggere le testimonianze dei pazienti di Franco (una volta conosciuto capirete perché mi rivolgo a lui con il solo nome di battesimo, non si tratta di maleducazione o mancanza di rispetto) capisco quanto siano importanti. Un medico può avere anche la più alta nomea possibile, ma sono i pazienti, con le loro testimonianze, a fare la differenza, a dare il giusto metro di giudizio e la spinta a scegliere quel preciso medico! Bene, io anni fa ho scelto Franco, un professionista di livello e con un'empatia e un'umanità rare.
Ora arriviamo al nocciolo, a ciò che conta. Questa è la mia seconda testimonianza. Anni fa Franco ha risolto uno spinoso problema che mi affliggeva con dolori costanti al rachide cervicale e alla testa. Oggi invece vi racconto di come all'inizio dell'anno mi svegliai un giorno con un dolore fortissimo alla caviglia sinistra e ai tendini circostanti, senza aver subito un trauma significativo da giustificare tutto ciò. Passano i mesi, il dolore forte sparisce, ma rimangono gonfiore e fastidio. Arrivo addirittura a fare una risonanza, nulla di significativo a livello strutturale emerge. Bene, capisco che c'è bisogno di Franco. Ed ecco che con due sedute mirate di neuralterapia spariscono gonfiore e fastidio.
Tanto che ora ho deciso di affidarmi a lui per un altro annoso problema, il mio intestino, il secondo cervello che parecchio mi fa "tribolare". Sono certa che Franco saprà come sempre sciogliere il bandolo della matassa e aiutarmi. Vi terrò informati!
Nel frattempo, spero di essere stata d'aiuto con queste parole a chi come me ha disturbi irrisolti da tempo ai quali non riesce a trovare né capo né coda! Franco Donati, la sua professionalità, la sua immensa disponibilità, le sue tecniche e la NEURALTERAPIA possono essere, azzarderei un 'sono', la risposta giusta. Vi assicuro che quando iniziate a stare bene è più felice lui di voi!
Una volta che lo incontri, sai a chi puoi far riferimento in caso di vero bisogno!
Grazie Franco.

Domenica, 01 Settembre 2019 10:47
Michela

Sono Michela da Forlì e voglio raccontare la mia esperienza con il Dott. Franco Donati. Sono arrivata da lui principalmente per problemi al coccige, non riuscivo a stare seduta da mesi per il dolore e per me era diventato un incubo. Stavo sempre in piedi oppure sdraiata su un fianco. Poi anche per problemi all'intestino (gonfiore, diarrea, stanchezza, dolori) e fibromialgia. Aggiungo che ad Aprile 2017 ho subito un intervento per eradicazione endometriosi pelvica quarto stadio, ureterolisi, enucleazione endometriomi ovararici bilaterali, shaving vescicale, miomectomia. Il giorno 13 Febbraio 2019 ho la prima visita con il Dott. Franco Donati che durò circa due ore poco più. Quando sono entrata in ambulatorio la prima cosa che mi disse il dottore fu di raccontargli tutta la mia vita dalla nascita ad oggi, e che mi avrebbe fatto domande particolari ma che non dovevo prenderlo per matto! A lui queste domande seguite poi dalle mie risposte sarebbero servite per fare un quadro della mia situazione "disastrosa". Disastrosa perché alla fine della mia storia e conseguente visita ginecologica, rettale ed altro il dottore mi guarda e dice: sei un disastro! E così Franco mi propone di dare fiducia principalmente a lui e alla sua "tecnica", e soprattutto di provare la NEURAL TERAPIA, terapia naturale che serve per riequilibrare e riattivare i naturali meccanismi di Mente-Cervello-Corpo. Io lo guardo e dico: accetto la sfida! E fu così che ad Aprile 2019 ha inizio il mio percorso ancora attivo con Franco dandomi ottimi risultati. Ora riesco a stare seduta senza dolore e attualmente mi sta trattando l'intestino e so che prima o poi anche questo percorso darà risultati positivi. Concludo dicendo alle persone che hanno dei problemi di provare la NEURAL TERAPIA perché dà risultati ottimi, ma soprattutto devo e voglio ringraziare Franco per la sua disponibilità, professionalità e umanità, doti che non sempre (quasi mai) trovi in un dottore. Grazie Dott. Franco Donati per la bella persona che sei. 

Giovedì, 22 Agosto 2019 07:39
Marzia

La mia esperienza con il Dott. Donati e la terapia neurale è infinitamente positiva. Mi sono rivolta a lui su consiglio di un amico che aveva risolto un problema di salute che da tempo lo affliggeva. Sono felice di averlo ascoltato perché grazie alla terapia neurale praticata da Franco ho risolto una diverticolite con perforazione che mi ha fermata per quasi tre mesi. Ora il mio intestino è a posto e non solo. Questa terapia funziona a livello emozionale e per me è stato il regalo più grande, avere consapevolezze che prima non afferravo nemmeno lontanamente e, di conseguenza, la voglia di fare ciò che mi ha sempre spaventato. Ora sono più centrata e non smetterò mai di ringraziare Franco per questo regalo. Straconsigliato!

Domenica, 28 Luglio 2019 08:04
Milena Terlizzi

Milena 38 anni
Sono Milena da Ravenna e sento l’esigenza impellente di raccontare la mia esperienza con il Dott. Franco Donati.
Sono arrivata da lui per problemi di fertilità. Erano già due anni che con mio marito cercavamo una gravidanza ma questa non arrivava. Entrambi ci siamo sottoposti a esami di vario genere, ed io in particolare a ecografie su ecografie per verificare che tutto dal punto di vista fisico fosse a posto. Nulla era emerso per entrambi e la mia precedente ginecologa (già la seconda) parlandomi di un 30% di infertilità inspiegata mi propone di ricorrere alla fecondazione assistita. Questa strada mi faceva paura perché voleva dire stimolare in maniera “non naturale” il mio corpo riempiendomi di ormoni.
Ecco allora che comincia il mio percorso con il Dott. Donati, consigliato da un biologo nutrizionista esperto in fitoterapia; ricordo ancora la mia prima visita, era il 14 agosto 2018 e la prima cosa che mi disse il dottore fu: raccontami tutta la tua vita, voglio sapere tutto di te, da quando sei nata fino ad ora e soprattutto dimmi di qualsiasi problema fisico che hai avuto fino ad ora.
Nella mia mente lo scetticismo ebbe il sopravvento e mi chiesi: “Ma cosa c’entra la mia vita precedente con i problemi di fertilità? Mah?!?”
La prima visita durò circa 2 ore e la cosa che più mi rimase impressa fu l’attenzione che il dottore aveva nell’ascoltare il mio vissuto, nell’ascoltare di eventuali altri problemi fisici “apparentemente” slegati dall’apparato riproduttivo.
E dopo aver ascoltato tutto anziché indirizzarmi alla fecondazione assistita mi propose di dare fiducia a lui e alla sua tecnica e mi invitó a provare la “NEURALTERAPIA” ovvero una terapia naturale che serviva a riequilibrare e riattivare i naturali meccanismi di MENTE-CERVELLO-CORPO.
Fatti ulteriori accertamenti che confermarono l'assenza di problemi fisici, iniziamo con 3 sedute preparatorie per poi andare a mirare le sedute in alcune fasi del ciclo. Il dottore, o semplicemente Franco come vuole essere chiamato lui, con grandissima disponibilità mi vede anche fuori orario e mi rendo sempre più conto che mi trovo di fronte non solo ad un professionista competente ma anche ad una persona "umana" e disponibile nel venire incontro alle esigenze del paziente.
Ed ecco che arriviamo al meraviglioso miracolo, dopo solo due mesi di sedute mirate sono rimasta incinta, chiamo immediatamente il dottore, il quale nonostante fosse a Chicago mi risponde ai messaggi, mi fissa un appuntamento per il sabato successivo e mi programma la mia desiderata gravidanza….cosa aggiungere? oggi sono alla 15° settimana e tutto procede alla perfezione. Grazie di cuore dottore e spero che la mia esperienza possa essere di aiuto a più persone possibili.

Lunedì, 01 Luglio 2019 19:59
Alfio

Alfio 43 anni. 

Volevo raccontare la mia esperienza con il dott. Donati. Ero arrivato al punto di non riuscire a stare più seduto in nessuna posizione,  pensavo che il mio dolore alla schiena non potesse passarmi e di non poter più praticare i miei sport preferiti ed essendo un racchetta dipendente, senza aiuto della schiena era impossibile poter anche pensare di fare un periodo di riposo per poi tornare a provare; il dolore ed sempre più insopportabile. Così tramite la neural Alfio terapia che come lui ti dice è qualcosa applicata al proprio caso, in qualche seduta il dolore è passato e con qualche altra seduta con anche tornato in campo, più grintoso che mai. Spero di esservi stato utile. Alfio.

Mercoledì, 05 Giugno 2019 16:53
roberta

Roberta 55 anni

Mi hanno diagnosticato la fibromialgia 5 anni fa. Ho provato tutte le terapie proposte per cercare di alleviare i dolori che mi bloccavano a letto e non mi permettevano una vita minimamente normale. Ho provato ginnastiche di tutti i tipi, agopuntura, miorilassanti ecc.. Solo palliativi momentanei. Ho ascoltato un'intervista di un medico che parlava dell'ossigeno-ozono terapia e dei benefici per la fibromialgia. Cercando in internet i medici che la praticano a Bologna ho trovato il nome di Donati Franco. Ho visitato il suo sito e ho conosciuto la neural terapia. Gli ho telefonato e, purtroppo solo dopo due mesi, sono riuscita a fare la prima visita. Quando sono uscita dall'ambulatorio mi si è aperto un nuovo mondo ma non è nulla rispetto ai benefici che ho cominciato ad avere dopo la prima seduta di neural terapia. Mentre scrivo la mia testimonianza ho finito da poco la quarta seduta e sono una persona nuova. I dolori sono praticamente spariti e inoltre sono di nuovo la persona solare e allegra che ero prima di dover convivere con la fibromialgia. Non smetterò mai di ringraziarlo per quello che sta facendo. inoltre, cosa per me fondamentale, riesce a instaurare con i pazienti un rapporto di fiducia ed empatia che non trovi facilmente in un medico.

Sabato, 06 Aprile 2019 19:51
Romano

Romano 87 anni

per alcuni mesi ho accusato forti dolori lombari, con contratture dei nervi delle gambe e della schiena, invalidanti.   Da una R.M. mi hanno diagnosticato una ernia discale voluminosa fra L3-4 e L4-5, che comprime le radici nervose, obbligandomi a deambulare ( poco ) con l'uso di una stampella. Dopo alcune visite da specialisti in riabilitazione senza successo, una persona mi ha parlato del dott. Franco Donati al quale mi sono rivolto.

La prima visita è stata lunga e minuziosa per inquadrare il tipo di cura che potava praticare tenendo presente che ho il problema della coagulazione del sangue.

La soluzione del mio caso, è stata la cura con la Neuralterapia praticata dal dott Donati,

già alla prima applicazione ho avuto un sensibile miglioramento. In seguito mi è stata abbinata alla Neuralterapia, l'ossigenozonoterapia per ammansire l'ernia discale, scongiurando l'intervento chirurgico.

Dopo alcune sedute terapeutiche ho potuto riprendere la mia vita normale, ora pratico la terapia posturale

Il dott. Donati è un professionista che ama il suo lavoro e mette il paziente a proprio agio in ogni momento della terapia.

E' nata una amicizia.

Ti sono grato Franco

Mercoledì, 27 Febbraio 2019 14:09
Simonetta

Ho conosciuto il Dott. Donati in un momento molto difficile della mia vita. Avevo un disturbo che mi condizionava ininterrottamente tutta la giornata non permettendoci di svolgere le normali attività a cui ero abituata. Consisteva in uno stimolo continuo ad urinarie accompagnato a bruciore e dolore in loco. Dopo aver consultato svariati specialisti (ginecologi ed urologi ed un ricovero ospedaliero per eseguire cistoscopia ed isteroscopia) senza avere nessuna diagnosi e dopo aver provato diverse terapie prescrittemi senza successo, abbiamo deciso di percorrere una strada "alternativa". Sono stata accolta dal Dott. Donati con professionalità attenzione e gentilezza, atteggiamenti di cui avevo estrema necessità essendo nel frattempo caduta in una profonda depressione. Sono stata curata per più di un anno sempre con la stessa attenzione ottenendo di volta in volta piccoli risultati sia fisici sia psicologici fino alla completa guarigione. Grazie di cuore Franco

Martedì, 29 Gennaio 2019 12:50
Chiara

Sono Chiara,ho 36 anni e ho conosciuto il dott. Donati ormai 4 anni fa.

Ero bloccata da circa due mesi con la schiena a causa di ernie e bulging ed ero in lista per l'intervento chirurgico. Nonostante assumessi cortisone e morfina il dolore non passava fino a quando,finalmente, non sono entrata nel magico mondo della Neuralterapia.

Già con la prima seduta i dolori e la postura sono migliorati notevolmente tanto da disdire l'intervento chirurgico.

Mi sono sentita miracolata. Ora svolgo una vita normale, riuscendo a fare tutto senza grosse limitazioni.

Il Dott. Donati è una persona estremamente seria e professionale e ti mette sempre a tuo agio.Ho intenzione di ringraziarlo per tutta la vita.

Martedì, 06 Novembre 2018 07:22
Paola

Vorrei esprimere una testimonianza anch'io, come hanno lasciato altre persone che come me erano disperate. Ho 75 anni e dall'età di 40 ho cominciato a soffrire di dolori vaginali, vulvari e anali. Tutti i medici che mi hanno visitato mi diagnosticavano un herpes in quanto avevo anche vescicole e piccole lacerazioni; mi hanno fatto diverse biopsie senza nessun risultato e la mia vita era una continua sofferenza. Ho consultato altri medici che, finalmente, mi hanno diagnosticato una vulvodinia e anodia; ho seguito le loro diverse terapie ma con scarsi risultati. Un giorno mi trovavo in attesa in un ambulatorio medico con una signora che mi parlò del dott. Donati Franco, che lei si apprestava a consultare. Decisi, così, di andare pure io. Ho fatto diverse sedute di neuralterapia, perché, come si può immaginare, 35 anni di sofferenza non sono poche, ma è riuscito a farmi stare molto meglio;ogni tanto faccio dei richiami, ma è importante avere ottenuto dei risultati ottimi. Il dott. Donati mi ha trattato con successo anche una stenosi che mi provocava dolori alla schiena. La neuralterapia è un metodo di cura che su di me è stato molto efficace. Ringrazio sentitamente Franco, un dottore e una persona veramente stupenda.

La tua "pesga"

Sabato, 03 Novembre 2018 20:29
Fulvio

Dopo 10 anni di deficit erettile ho incontrato il Dottor Donati, ormai Franco vista l'amicizia che si e' instaurata nel corso di 18 mesi di dura lotta..., che con grande impegno e mettendoci tutto quello che poteva, e' riuscito a ridarmi la possibilita' di tornare a vivere una sessualita' normale. Grazie ancora per l'impegno profuso e per il risultato raggiunto

Venerdì, 28 Settembre 2018 12:14
Andrea

Da circa 6 anni soffro di reflusso gastroesofageo e una serie di disturbi gastrici correlati. Questi disturbi venivano curati dai gastroenterologi con gastroprotettori, e di fronte al peggiorare dei sintomi negli ultimi anni, parevano non esservi altre strade rispetto alla terapia farmacologica (dannosa a lungo termine). La dieta e la vita sociale si erano ridotte con conseguente effetto sia fisico che psicologico.Seguendo le indicazioni di un amico cardiologo Dr. Umberto Trecroci specializzato in medicina olistica ho approcciato la neuralterapia a marzo del 2018. Dopo poche sedute con il Dr. Franco Donati, a giugno del 2018, incrociando tale terapia con alcuni integratori e l'agopuntura non solo ho potuto abbandonare i farmaci, sin quasi da subito, ma ho potuto finalmente ritornare alla dieta variegata (con qualche accorgimento) di 6 anni fa senza alcun disturbo. Grazie alla cortesia e professionalità del Dr. Donati sono riuscito a risolvere anche altri piccoli fastidi intramuscolari legati alla schiena e alla digestione. Al Dr. Donati va tutta la mia stima e la mia riconoscenza.

Lunedì, 18 Giugno 2018 14:37
Patrizia

All'inizio del 2016, dopo anni passati a cercare rimedi di ogni genere per alleviare un'invalidante cefalea, mi sono affidata al consiglio di un'amica farmacista che mi ha parlato della neuralterapia. Ho contattato il dott.Donati e a novembre 2016 ho iniziato le sedute. I risultati sono stati immediati e non solo per la cefalea. Grazie alla professionalita' e all'attenzione del dott.Donati,  durante la prima visita, sono emerse altre problematiche. Con il suo sostegno, la sua straordinaria umanita' e con la NEURALTERAPIA ho fatto rapidi miglioramenti. Potrei e vorrei scrivere ancora molto rispetto al mio percorso ma credo sia importante trasmettere questo messaggio: VERIFICATE DI PERSONA LA VERIDICITA' DELLE MIE PAROLE AFFIDANDOVI ALLA NEURALTERAPIA E AL DOTT.DONATI.....I risultati ottenuti saranno la conferma di quanto ho raccontato. Grazie Franco, grazie di cuore. Patrizia 

Sabato, 07 Aprile 2018 19:06
Vania

ciao io sono VANIA e desidero lasciare la mia testimonianza a tutte le donne che stanno soffrendo per poter donare loro la speranza di una rinascita alla vita.da come avrete capito. la mia e' una storia come tante di voi di dolore intimo mal curato e  tardivamente  diagnosticato. Il mio calvario si svolge in un percorso di vita di ben 25 anni rubandomi "LA VITA" per anni ho girovagato da specialisti che non sapevano nemmeno cosa dirmi se non che fossi stressata o peggio ancora.operata varie volte ,tolto utero da giovane laparoscopie varie con diagnosi finalmente di endometriosi grave addome e perineo.nella disperazione assoluta visti i dolori che provavo senza interruzione, ma tenacemente costante nel cercare una soluzione sono arrivata dal mio "angelo".dire che fossi terrorizzata e' dire poco.probabilmente i suoi occhi vanno oltre l aspetto clinico e,ha colto in me sostenendomi abbracciandomi e donandomi fiducia.il percorso e' stato lungo ma risultati sono ottimi.Il dolore ora e' pochissimo, conduco una vita normale viaggio ,lavoro, esco con gli amici. prima era tutto "NO". Divano e letto.. fare programmi era impensabile....per questo vi dico affidatevi serene e fiduciose nelle mani del dr Franco .   grazie a lui ho scoperto medici che lavorano con professionalita' e cuore. Virtù' non da poco oggi.     Per questo dico GRAZIE di avermi salvata. VANIA la tua friulana.

Lunedì, 26 Marzo 2018 13:04
Carmine

Salve mi chiamo Carmine e premetto che sono un caso con una patologia cronica è complessa e come tutti voi e GRAZIE a mia moglie che fortunatamente e riuscita a scovare il Dottore. DONATI così ci siamo rivolti a lui, ormai visto la mia situazione di  tormento e disperazione. Con poche sedute e riuscito a ridarmi la speranza e sollievo, la dove altri avevano già sentenziato.

SONO ancora in terapia ...ma volendo ringraziare e dire al Dott.  DONATI

GRAZIE DI ESISTERE SEI LA MIA LUCE E SPERANZA.

 

Giovedì, 08 Marzo 2018 18:13
Daniele

Dopo un anno di atroci sofferenze e quattro interventi per una ciste pilonidale, attraverso un' amica, siamo venuti a conoscenza del dottor Donati e della Neuralterapia.

Dopo due sedute si sono già visti i primi miglioramenti: non sentivo più dolore, riuscivo a sedermi senza problemi e soprattutto ho ripreso a prendere peso. La svolta è arrivata verso la quarta seduta: dopo un anno eccomi di nuovo a correre.

Mi sento davvero grato al dottore e a questa terapia che mi ha davvero cambiato e ridato vita.

Vorrei davvero che la conoscessero tutti a partire dal mio chirurgo dopo le tante parole e gli inutili sforzi fatti con la medicina tradizionale.

Senza esitare affidatevi alla neural e all' ozonoterapia.

Ciao a tutti e buona guarigione

Domenica, 11 Febbraio 2018 12:32
Mariangela

Una persona a me molto cara dice spesso “sui forum si legge sempre sulle negatività di ciò che viene testato e mai sulle positività”.

Ribaltiamo questa “usanza”.

Qualche mese fa mamma, 83 anni, aveva forti dolori alla schiena e alla gamba dovuti a problemi della colonna vertebrale che “custodisce gelosamente” ormai da decenni.

In pratica, non riusciva più a tenere una postura dritta, quando camminava sembrava stesse cercando delle monetine a terra.

Era anche molto depressa; si sentiva demoralizzata, non poteva neppure occuparsi un minimo di se stessa; inoltre, con la quantità esagerata di antidolorifici che prendeva ormai si addormentava dappertutto, anche con le posate in mano mentre mangiava; una volta, addirittura, mentre prendeva il caffè.

Su suggerimento del suo cardiologo, ho telefonato al dott. Donati che nel minor tempo possibile è riuscito a fissarmi un appuntamento per capire cosa si poteva fare per aiutarla.

Già dalla prima seduta di neuraltrapia, in cui ha inizialmente scavato nei meandri della sua anamnesi (sono importantissime anche le notizie che a noi possono apparire più banali come una tonsillite o dei problemi ai denti) mamma ha iniziato a stare meglio.

Dopo un paio di sedute purtroppo mamma cade fratturandosi il soma di una vertebra (conseguenza: busto per 90 giorni; forti dolori che hanno riacuito i precedenti e, quindi, aumento del dosaggio degli antidolorifici).

Chiamo immediatamente il dott. Donati (sempre disponibile e raggiungibile) che, malgrado impegni, riesce a fissarmi un appuntamento.

All’età di mamma (accompagnata da una buona dose di osteoporosi) non è facile uscire da un problema del genere.

Intensifichiamo le sedute e indirizziamo la neuralterapia a quest’ultima problematica per vedere cosa si può fare è l’immediato commento del mitico dottore.

Risultato straordinario. Non credevo che mamma potesse migliorare così tanto.

Non si trattava solo di non sentire dolore appena effettuata la seduta, ma seduta dopo seduta i miglioramenti permanevano per più tempo.

La situazione di mamma è piuttosto complessa perché ha vari problemi, ma mai avrei immaginato che potesse smettere di prendere tutti gli antidolorifici che le avevano prescritto e che l’avevano letteralmente “intontita” senza risolvere il problema.

Grazie dottor Frank

Mercoledì, 31 Gennaio 2018 09:01
dario

Ho conosciuto la neuralterapia praticata dal dottor Donati grazie a mia moglie. Nella prima occasione avevo parte della schiena e del fianco completamente contratti con un dolore per me  insopportabile. Nonostante la mia paura degli aghi mi sono sottoposto a questa terapia che è stata una vera "manna" perchè dopo solo una seduta stavo bene.
Di recente sono ritornato per curare una caviglia che aveva subìto una storta; anche questa volta il dolore è scomparso con mia grande meraviglia perchè ogni volta resto stupefatto.
Non posso che consigliare a tutti la neuralterapia e ringrazio di cuore il dottor Donati anche per la sua pazienza nei confronti di un paziente un po' difficile quale io sono. GRAZIE    

Venerdì, 29 Dicembre 2017 14:28
MILA RAVENNA

E' una grande fortuna conoscere il dottor Franco Donati perchè grazie a lui e alla sua  profonda  conoscenza della  neuralterapia si può uscire dal tunnel del dolore. Quando il dolore si manifesta e perdura giorno dopo giorno ci si sente demoralizzati,  sconfitti e incapaci di occuparsi delle azioni quotidiane. Ma quando si termina una seduta dal dottor Donati si è più sereni e fiduciosi perchè il dolore è diminuito o addirittura scomparso.
Il mio punto debole è la schiena a causa di  alcune protusioni e un'ernia discale .
Il dottor Donati mi sta appunto curando con la Neuralterapia e la cosa bella è che lui interviene non solo nei punti in cui accuso dolore ma anche nei cosiddetti campi di disturbo (cicatrici, tonsille ecc.).
Tutto questo per avere un sollievo che coinvolge l'intero organismo.
Uscire dall'ambulatorio senza accusare alcun dolore è incredibile; so già che purtroppo il mio caso richiederà più di qualche seduta ma sono ottimista ed ho pazienza  perchè ogni volta che mi sono affidata alla neuralterapia tutto è passato .La mia testimonianza è volta a far conoscere i benefici della neuralterapia che però va praticata da mani esperte e il dott. Donati è FANTASTICO .
Il mio è un GRANDE GRAZIE !!!!!!

Venerdì, 29 Dicembre 2017 14:25
MIRKA

Buona sera ....

mi chiamo Mirka e anche io, qui, vorrei dare la mia testimonianza nella speranza che la NEURALTERAPIA possa avere la visibilità che si merita e sempre più persone la possano conoscere e averne i benefici che ho avuto io.

Circa 2 anni fa mi sono sottoposta ad un intervento di miomectomia multipla. L'intervento è stato più complesso di quel che pensavo e nel post-operatorio non sono mancate complicazioni come coliche intestinali e soprattutto effetti collaterali ai farmaci...

Così la ripresa è stata davvero difficile e lunga... fisicamente ma soprattutto emotivamente...si perché a pochi mesi di distanza dal mio intervento, il tono dell'umore ha cominciato ad essere molto altalenante... Io faccio un lavoro a contatto con il pubblico e diventava davvero difficile gestire i momenti in cui "era tutto nero e le lacrime non ne volevano sapere di rimanere nel cassetto".

Ho intrapreso alcune cure ormonali ... un disastro.... Ho proseguito con la fitoterapia (a me più affine) e le cose sono migliorate nel tempo, ma "migliorare" non è come "stare bene"...

Decido, finalmente, di seguire il consiglio di un amico e di passare una visita dal Dott. Donati quando, ad una visita di controllo ginecologico, si scoprono altri miomi e quando il mio intestino (già messo a dura prova) decide di andare completamente all'aria.

Bene ... io devo ringraziare questo mio amico.... e soprattutto ringrazio il Dott.Donati che in poco più di 1 mese ha davvero cambiato la qualità della mia vita..

La Neuralterapia ha fatto su di me un lavoro davvero incredibile sulle cicatrici.... sui dolori .... e sulle emozioni che accompagnano questi dolori e queste cicatrici... portando con se un grande benessere.... come se tutto l'organismo ricominciasse a lavorare in un giusto equilibrio.

Grazie Dottore che con la tua capacità di ascolto, la tua "umanità", la capacità di entrare in empatia con i tuoi pazienti (dote rara da trovare in ambito medico) ..e la passione che metti in ciò che fai, dai un valore Aggiunto a questa terapia.

 

Presto porterò anche mio papà  ....

Domenica, 19 Novembre 2017 23:33
Diego

 

induratio penis Plastica rende più l’idea di sindrome di Peyronie.

il mio pene era ormai un membro estraneo, dolente e insensibile, di plastica appunto, in più piegato.

 

durante i rapporti provavo dolore.

 già dalla prima iniezione la sensazione di fastidio che avevo era svanita, restava ancora un lieve disturbo ma la LiBIDO si era rigenerata e una smisurata apertura mentale mi faceva stare bene.

il Pene dopo una serie di sedute è tornato alla sua forma originale.

ora è più di un anno che non faccio alcuna seduta e tutto è tornato regolare.

 

per quanto strano sembrerà a dirsi, anche senza alcun bisogno fisico, tornerei subito a farmi pungere dal Dott. Donati dove nessuno vorrebbe auguraselo per sentire quella sua parola magica “vado” appena si toglie la siringa dalla bocca e riempirmi della sua comprensione e del suo calore.

grazie per sempre Dott. Franco Donati

Mercoledì, 25 Ottobre 2017 12:24
antonia ravenna

ho conosciuto il Dott Donati grazie a una cara conoscente. la mia storia è iniziata cinque anni fa . Cinque anni di grande dolore , male, bruciori vaginali, urinare ogni 5 minuti, il tutto si manifestava con cistiti violente seguite da candida . Dolori cosi forti da sbattere la testa contro al muro. in questi anni sono stata seguita da 4 uroligi 5 ginecologi persino una dermatologa , praticato anche ago puntura. Ogni medico mi ha prescritto ogni tipo di farmaci ed esami, da antibiotici , didinfettanti urinari a integratori seguiti da terapia della candida senza aluna guarigione, il tutto seguiti da tantissimi antidolorifii . Era una vita davvero debilitante, sempre  chiusa in casa, posso dire che sono stata brava a non cadere in una depressione visto la mia età ( 73 )  il DR DONATI con la sua NEURALTERAPIA MI ha RIDATO LA VITA.Ho ricominciato a condurre una vita normale. Grazie davvero di cuore al Dr Donati.

Giovedì, 27 Luglio 2017 19:29
Daniela

Ho conosciuto il Dott.Donati grazie al consiglio di una mia cara amica.

Da oltre otto anni soffrivo di violente cistiti con febbre, dolori lancinanti ed emorragie. I mille controlli che avevo fatto in quegli anni si concludevano con le stesse parole "dovrai conviverci, è il tuo punto debole" ma questo significava vivere in eterna schiavitù; non mangiare più molti cibi, aver paura di viaggiare, avere una normale vita con il mio compagno.

La neuralterapia mi ha ridato i miei trent'anni, la felicità di una normale vita di coppia, un viaggio in America lungo tre mesi che non avrei potuto fare prima quindi...GRAZIE davvero, GRAZIE di cuore al dottore che mi ha ridato la vita. 

 

Lunedì, 10 Luglio 2017 18:05
Rosanna

La neuralterapia mi ha ridato la vita?... sono una ragazza di di 70 anni questi ultimi vent'anni mi sono ripresa la vita e ho girato il mondo in mountain bike a piedi nei deserti ,,, dimenticavo sono anche una ballerina il rock n' roll ho un favoloso fidanzato ( un anno fa la vita mi ha mandato il conto dopo un paio di giorni di crampi alle gambe mi sono trovata il piede cadente non riuscivo più a camminare solo accompagnata... la medicina tradizionale non è riuscita a farmi una diagnosi dopo 15 giorni di ospedale neurologia tantissimi esami... ho avuto fortuna di incontrare il dottor Franco Donati lui con tanta pazienza è riuscito a farmi camminare e ballare. Devo dirgli grazie grazie grazie dottor Franco

Lunedì, 26 Giugno 2017 12:41
Elisa

Non essendo piu' una ragazzina da un'anno abbondante ero alla ricerca di una gravidanza senza avere successo,nonostante gli esami fatti per verificare se vi fossero problematiche non ne avessero evidenziato nessuna in particolare;grazie a un professionista a cui mi sono rivolta per altra problematica mi é stato fornito il nominativo del dott.Franco,dandomi ottime credenziali per poter risolvere il mio problema e cosi é stato.

Grazie alla professionalita',altissima competenza e umanita' del dott.Franco si é realizzato un sogno che sembrava ormai vano!grazie alla neuralterapia applicata in varie sedute(in soli due mesi circa) le cicatrici che avevo dislocate in tutto il corpo,soprattutto nella zona ginecologica ma anche quelle nell'area parasimpatica della testa, sono state neutralizzate e quindi non sono piu' state un campo di disturbo per il mio fisico che da tempo era fortemente compromesso in quanto le cicatrici erano di vecchia data.Posso inoltre affermare che oltre a aver realizzato un sogno che sembrava impossibile,grazie alla neuralterapia sento uno stato di benessere generale al fisico che da tempo non avvertivo.

Insomma ritengo che la neuralterapia sia la risposta senza effetti collaterali alla salute di tutto il corpo.La famiglia tutta sara' grata a vita al dott.Franco,una persona davvero unica e speciale,che ha permesso un miracolo tramite la neuralterapia. 

Sabato, 20 Maggio 2017 14:52
STEFANIA CIANI

Ciani
nel novembre 2015 a causa di infortunio stradale ho riportato la frattura pertrocantrica sinistra trattata con intervento di osteosintesi con chiodo endomidollare femore sinistro. Dopo un periodo di forzata inattivita' ho incominciato giornalmente la terapia riabilittiva che e' durata circa sei mesi , con sedute giornaliere di fisioterapia , anche con palestra e piscina. La riabilitazione mi ha portato subito ad un miglioramento , soprattutto nel poter camminare e "sentirmi" piu' autonoma, ma con il passare dei mesi sono subentrati problemi di affaticamento muscolare e contratture che non mi permettevano di avere piu' l'autonomia conquistata, ed il dolore era molto importante. Ho provato diverse soluzioni, altri fisioterapisti, visite mediche , ma non avevo alcun risultato, anzi questa situazione aveva naturalmente ripercussioni importanti sullo stato d'animo . A gennaio di quest'anno , con immensa fortuna, ho conosciuto tramite un amico il Dott. Donati , che con la neuralterapia, non solo mi ha rimessa in piedi, oltre naturalmente a farmi passare il dolore, ma mi ha fatto ritrovare tutta la serenita' di cui avevo bisogno, ma soprattutto la persona che ero prima dell'incidente. La terapia mi ha fatto passare il dolore, la gamba ha riacquistato la muscolatura ottimale, posso finalmente fare molte cose che non ero piu' in grado di fare. Ringrazio moltissimo il Dott. Donati per la Professionalita' , Competenza ed Umanita'.   

Lunedì, 08 Maggio 2017 15:38
Stefania

Non sono molto brava a scrivere, ma desidero lasciare la mia testimonianza, nella speranza sia di aiuto ad altre persone che vengono come me da anni di sofferenze, che non trovano cure in grado neppure di lenirle, ed anche e soprattutto come riconoscimento alla grande professionalita' ed umanita' di Franco.
Ho sofferto di mal ti testa allucinanti dai 14 anni poi, in 30 anni di tentate cure e profilassi non ho mai avuto alcun beneficio, tanto che mi sono ritrovata a 44 anni senza piu' alcun calmante che potesse quantomeno far passare un po' il dolore. Nel frattempo la diagnosi era diventata quella di Fibromialgia. 
I dolori infatti non erano piu' solo alla testa, ma spalle, schiena, braccia, un inferno che ormai mi aveva portato anche a deprimermi e a non essere piu' in grado di condurre una vita normale e lavorare.
Era un inferno, ero arrivata a dire che vivere cosi' non mi interessava piu'.
Dopo aver sentito parlare di Neuralterapia quasi per caso, nella mia continua ricerca di una cura, ho trovato il sito di Franco e l'ho contattato.
Ho iniziato la terapia a maggio dell'anno scorso, devo dire che ero piuttosto demotivata da tanti anni di tentate cure inutili, invece gia' dopo un paio di mesi ho iniziato a vedere i primi risultati, i mal di testa non erano piu' tutti i giorni e anche i dolori pian piano sono diventati accettabili.
Ora a distanza di 10 mesi sono un'altra. Non mi sveglio piu' la notte con quei dolori lancinanti, ho festeggiato ben 3 mesi senza Voltaren, i mal di testa sono sporadici, un paio di episodi al mese e se ne vanno praticamente senza prendere calmanti, ho ripreso a fare qualche camminata, a portare a spasso i miei cani, insomma a fare tutte quelle cose che per chi sta bene sembrano sciocchezze, mentre per chi come me erano diventate proibitive...una grande riconquista.
Di questo non posso che dire grazie a Franco, che oltre ad avermi curata, mi ha sempre sostenuta anche moralmente quando presa dallo sconforto pensavo che non ce l'avrei mai fatta.
Grazie Franco! 

Domenica, 09 Aprile 2017 13:11
Eleonora

Mi chiamo Eleonora, abito in provincia di Trieste e ho 54 anni. Vorrei lasciare la mia testimonianza a seguito dei grande benefici che ho riscontrato dalla Neuralterapia.

Soffrivo di problemi ginecologici che mi affliggevano ormai da circa dieci anni che mi causavano un enorme disagio: secchezza vaginale e dolori nei rapporti, il tutto complicato dalla comparsa di bruciori e lacerazioni. I problemi erano diventanti costanti e continui e la zona interessata arrossata. La mia ginecologa di riferimento mi prescrisse diverse terapie naturali e farmaceutiche, senza raggiungere ad alcun risultato. Prima di rivolgermi al Dr. Donati, avevo seguito una terapia ormonale, il risultato della quale era un persistere del mio malessere con relativo senso di frustrazione derivante dal fatto di non riuscire a venirne a capo.

Ad agosto ho avuto il primo incontro con il Dr. Donati a Bologna, iniziando subito la Neuralterapia. Gli effetti positivi della terapia sono stati quasi immediati e, per la prima volta dopo tanti anni e svariate cure, ho ottenuto risultati veramente incoraggianti. Dopo una serie di sedute terapeutiche con il Dr. Donati sono rinata, e grazie alla Neuralterapia, i miei problemi sono praticamente scomparsi. Non mi sembra ancora vero in quanto mie ero oramai rassegnata a dover convivere con questi problemi per tutta la vita!

Ringrazio di cuore il Dr. Donati per quanto ha saputo fare per me e per gli effetti straordinari della Neuralterapia.

 

Martedì, 21 Febbraio 2017 12:42
Emanuela

Cinque anni fa, a 38 anni, il mio corpo iniziò a diventare fonte di acuto dolore: mi sono ammalata di vulvodinia e fibromialgia, malattie poco conosciute a Piacenza, la città in cui vivo.
Conducevo una vita sana e amavo correre. Iniziai improvvisamente a provare un dolore costante a tutto l'apparato genitale e iniziarono a comparirmi lesioni vulvari che mi impedivano di condurre una vita normale. Oltre a questo calvario, che nessun ginecologo riusciva a placare, si aggiunsero dolori agli arti inferiori, bruciori alla pianta dei piedi e una profonda stanchezza.
Non riuscivo più a lavorare, a compiere il minimo sforzo, ma gli innumerevoli esami a cui mi sono sottoposta non davano alcun esito utile.
Mi sono stati quindi prescritti diversi psicofarmaci, che hanno attenuato il dolore, senza però risolvere la causa.
La scorsa primavera il mio medico curante, che non si è mai arreso a vedermi in quello stato, mi ha consigliato di tentare una nuova strada, a Bologna, da un certo dott. Donati. A giugno 2016 ho iniziato, così, il percorso di neuralterapia suggeritami da Franco (fredda e riservata quale sono, ho faticato a dargli del tu, ma la sua personalità dirompente e vulcanica mi ha travolto), ho superato la mia diffidenza per gli aghi e verso la fine di luglio ho iniziato a vedere i primi miglioramenti sorprendenti: le gambe si erano sciolte, avevo molta più resistenza e molto meno dolore!
Ad oggi, a fine dicembre, sto scalando i farmaci, che non avrei assunto se avessi conosciuto prima Franco, mi concedo lunghe passeggiate, riesco a lavorare e la percezione di avere degli "spilli" conficcati nella vulva è sparita.
Franco è un professionista raro, non ti fa mai sentire abbandonatoa te stesso, ha specializzazioni in tanti di quegli ambiti della scienza medica, oltre ad una perseveranza ammirevole, che trova comunque un modo per aiutarti.
Sarò grata per tutta la vita (e con me le persone che mi vogliono bene e che mi hanno vista rinascere) a Franco per avermi fatto abbandonare rassegnazione e pensieri negativi.
Un abbraccio caro Franco!

Giovedì, 29 Dicembre 2016 12:31
Franca

Nel 1986, dopo due anni di calvario trascorsi tra visite, esami clinici e cure inefficaci, ho avuto la fortuna di incontrare il Dottor Donati. Già dalla prima visita capì quale era la causa dei miei dolori: endometriosi, una malattia mai riconosciuta prima, difficile da diagnosticare.                                                                               La competenza, le sue esaurienti spiegazioni, l’empatia, la capacità di mettermi a mio agio, mi convinsero ad affidarmi a quel giovane medico, certa che si sarebbe adoperato per farmi star bene.

Tutt’ora è il mio ginecologo, ma mi rivolgo a lui anche per patologie diverse, perché si prende cura dei suoi pazienti in modo olistico, ed anche con metodi naturali.

Con l’Ossigeno-Ozono e la Neural terapia qualche anno fa mi ha curato (con successo!) le cicatrici di interventi, duri cordoni che erano un vero tormento ad ogni variazione meteorologica, rendendole morbide e insensibili ai cambiamenti del tempo. 

Recentemente in seguito ad un tamponamento ho subito notevoli danni a collo e schiena, bloccati e doloranti, tanto che temevo di non riuscire più a svolgere le mie normali attività. Il Dottore mi ha iniettato l’Ozono nei     punti di agopuntura lungo la spina dorsale, allargandosi anche a  spalle e dorso. I tessuti erano così contratti     da piegare gli aghi alle prime applicazioni. Infine con la tecnica di Dosch, da lui ulteriormente rielaborata per utilizzare al meglio la connessione tra le fibre del sistema neurovegetativo, ha ottenuto un sorprendente effetto immediato: i dolori sono scomparsi ed i movimenti sono ora fluidi e coordinati.

Visto i risultati ottenuti, considero queste terapie un rimedio risolutivo per riappropriarsi della salute senza medicine e senza i fastidiosi effetti collaterali che queste spesso causano.

E il Prof. Donati è una persona molto speciale: scrupoloso, sempre disponibile, professionalità e cordialità lo contraddistinguono.

Grazie di cuore Franco!

 

Giovedì, 01 Dicembre 2016 22:48
Roberta Righi

Sono ormai tre anni che conosco e vado dal dottor Donati sono molto contenta di averlo incontrato e di essere diventata una sua paziente .È merito della dottoressa Loretta della parafarmacia di carpi se l'ho conosciuto mi diede lei il numero per contattarlo!!! Ho già scritto altri messaggi ma ci tengo a inviarne un.altro! Grazie a lui ho conosciuto una terapia nuova la Neuralterapia che su di me ha funzionato e sta funzionando al 100%.Mi ha risolto tanti problemi sia fisici che anche psicologici visto che agisce talmente in profondità da andare a sciogliere sia i dolori fisici che se ci sono anche dei blocchi energetici che si sono formati nel tempo dentro di noi e con i quali conviviamo senza neanche saperlo .È passato ormai un.anno da quando sono andata nel suo studio con.un.dolore al.ginocchio destro ,non.riuscivo a piegarmi ero bloccata nei movimenti , non.stavo bene non.mi sentivo libera..
così iniziammo a trattarlo con.la neuralterapia e l'ozono .Per diverse volte sono andata nel suo studio notavo sempre dei miglioramenti gli raccontavo quello che sentivo il mio corpo si adattava poco alla volta ai cambiamenti e andava sempre meglio . .Devo dire che soprattutto all'inizio rimasi stupita da una improvvisa e inaspettata reazione emotiva che provai ,penso che la ricorderò per sempre ..lui mi disse che era tutto normale che poi sarei stata meglio e così fu!!
nonostante questo andai avanti lo stesso perché sentivo che era la strada giusta da seguire ..così ad oggi posso confermare che sto veramente molto bene mi sento in.sintonia con.te Franco quando dici che mente e corpo pdevono essere in equilibrio per stare bene..E io penso di averlo trovato ...mi sento di dirti che che ho scelto la persona giusta che mi capisce e mi aiuta a migliorarmi sempre di più . ..grazie ho grande stima per te !!
con affetto ti saluto
Roberta ☺

Mercoledì, 28 Settembre 2016 04:58
sandraferri

Conosco il Dott. Franco Donati da lungo tempo. Tramite un amico comune siamo diventati amici e da allora è il mio ginecologo di fiducia, così come di mia figlia che grazie al suo aiuto ha avuto un bel bambino, Bruno, che adesso ha 3 anni.

Lessi una brochure sulla Neuralterapia redatta dal Dott. Donati nel suo ambulatorio. Nel 2012 mi vennero dei forti dolori alla gamba sinistra con rigidità muscolare e problemi di deambulazione tali che dovetti iniziare ad usare una stampella. Inoltre la cattiva postura adottata mi causava anche forti dolori alla schiena. Mi ricordai della brochure sulla Neuralterapia e mi recai dal Dott. Donati accompagnata da mio genero in quanto non riuscivo più a guidare. Dopo la seconda seduta, avvenuta un paio di giorni dopo, uscii dall'ambulatorio ancora con qualche dolore ma senza stampella. Mi sembrava di essere stata miracolata. Nella gamba sinistra avevo subito un intervento chirurgico per frattura del piatto tibiale con una cicatrice di circa 30 cm. talmente dura da sembrare un callo. Il Dott. Donati è intervenuto anche sulla cicatrice rendendola morbida come il resto della gamba. Sono spariti anche i dolori alla schiena.

Se non avessi vissuto di persona questa esperienza faticherei a crederci. E' per questo che mi sento di raccomandare la Neuralterpia a tutti coloro che soffrono di dolori fisici tali da cambiare la qualità della vita.

Grazie Franco per tutto quello che hai fatto per me.

Sandra

Mercoledì, 13 Luglio 2016 16:06
Valentina

Mi sento di partire subito con i ringraziamenti.. Un grazie di cuore alla mitica Loretta della parafarmacia Qui Salute di Carpi, grande professionalità e profondo interesse nei suoi pazienti/clienti, che mi ha dato la possibilità di entrare in contatto con il dottor Donati. Un grazie alla straordinaria Neuralterapia. Ultimo ma assolutamente non per importanza, un super grazie al mitico Franco (mi prendo la responsabilità di questa confidenza, ma so che lui non se la prenderà ).

Detto ciò per me importante, passo a spiegare il problema che mi affliggeva da ormai ben 3 anni. Sono una ragazza di 30 anni che soffriva quotidianamente di dolori al tratto cervicale, fastidiosa rigidità a spalle e trapezio, e annesse forti emicranie. Tutto questo mi ha portato a fare innumerevoli esami, visite, terapie, fino ad arrivare a prendere farmaci importanti contro il fastidiosissimo male alla testa che letteralmente non mi faceva vivere bene la mia vita di tutti i giorni creandomi un forte malumore.

Un giorno Loretta mi fa entrare in contatto con il dottor Donati che con la sua massima professionalità e accuratezza, dopo un prima visita super dettagliata, mi ha aiutato ad individuare l’elemento di disturbo, la bocca. Ebbene dopo l’estrazione di due denti del giudizio, un percorso dallo specialista gnatologo che mi ha aiutato a risolvere i miei disequilibri di occlusione mandibolare e una serie di sedute di Neuralterapia sono letteralmente rinata. La Neuralterapia la vera rivelazione per la sottoscritta, ha agito in modo straordinario sbloccando a livello profondo tutta la rigidità accumulata in questi anni, ha guidato il dottor Donati nel risolvere tutte le infiammazioni latenti che strato dopo strato si erano fatte strada sino alla schiena. Piano piano i mal di testa spariti, così come a seguire i dolori cervicali e la rigidità che mi accompagnava in ogni momento della giornata, sin dal risveglio. E questo ha giovato alla mia persona a 360° rendendomi più serena e solare anche a livello emotivo.

Detto ciò, quello che mi sento di dire a chi soffre di disturbi è che la condizione di dolore non è normale e non ci si deve abituare all’idea di conviverci (come dice benissimo il dottor Donati nei suoi articoli che sono interessantissimi e almeno a me hanno aperto un mondo), perciò non siate scettici e buttatevi. Mal che vada la Neuralterapia non risolverà il vostro problema (anche se dubito) ma non può nuocervi. Ma se va bene?! La vostra vita migliorerà in maniera strepitosa.

E poi sarete guidati e tenuti per mano durante il cammino di guarigione dal caro dottor Donati che con la sua empatia favolosa vi infonderà una fiducia massima, e vi giuro che ad ogni segno di miglioramento è quasi più felice lui di voi

Scusate se mi sono dilungata, ma prima di incominciare con la Neuralterapia, i commenti di altre persone mi hanno dato coraggio e la spinta finale per intraprendere questo percorso, nonostante lo ammetto il mio scetticismo iniziale a causa purtroppo del mondo in cui viviamo dove tutti i giorni se ne sente di ogni.

 

Sabato, 09 Luglio 2016 10:11
Mila

Ho già lasciato un'altra testimonianza qualche tempo fa per raccontare della mia esperienza con la Neuralterapia. Sono di nuovo qui a confermare quanto i suoi effetti siano positivi e soprattutto immediati; quanto sia stupefacente non provare più  dolore alla parte trattata appena terminata la seduta. Il mio "punto debole" è la schiena e, al   termine di ogni seduta  con sguardo sbalordito rivolto al  dott. Donati, gli dico: non sento  più dolore e mi muovo bene!!!Lui sa esattamente in che punti anatomici intervenire, e sentirsi dire dai pazienti  di non provare più dolore credo sia per lui la massima ricompensa che lo ripaga di tutti i suoi  sacrifici e sforzi compiuti in tutti questi anni. Non si può tralasciare l'umanità la dolcezza e l'estrema cordialità con la quale noi pazienti veniamo accolti e coccolati da lui . E' una GRANDE PERSONA.  

Martedì, 05 Luglio 2016 18:25
Eleonora

La mia storia iniziò nel 2011: avevo 49 anni. Fui sottoposta a un intervento di delorme interna con colpo perineoplastica posteriore transvaginale. Subito dopo l'operazione, iniziai subito a soffrire di disturbi che mi impedivano normali rapporti con mio marito, a causa, soprattutto, dei forti dolori durante la penetrazione; il tutto complicato dalla comparsa di bruciori e piccole lacerazioni.

Iniziò, così, il mio calvario alla ricerca della giusta diagnosi: le numerose visite e le conseguenti terapie prescrittemi (compreso anche l’utilizzo di dilatatori vaginali) non diedero, però, i risultati sperati. 

Tutto cambiò dopo l’incontro con il dr. Franco Donati: con la sua allegria e i suoi modi affabili, egli è subito riuscito a mettermi a mio agio, capendo con caloroso interesse il mio problema. Mi consigliò di seguire la Neuralterapia, con la determinata speranza di raggiungere la tanto attesa guarigione. Così fu.

Non fu certo un percorso facile, ma il tutto è stato sempre ben supportato dal dr. Franco, che con professionalità e dolce perseveranza mi ha permesso di tornare a sorridere.

Eleonora

Martedì, 29 Marzo 2016 20:34
Grazia Malossi

Sono una paziente del Dott. Donati,  mi sono rivolta a lui per problemi ginecologici: secchezza vaginale e  dolori nei rapporti.

Ho iniziato la Neuralterapia per risolvere queste problematiche e nel corso delle sedute ho potuto constatare che mi ha agevolato in tanti altri disturbi mai risolti da anni,  come: intestino, stomaco, digestione.

La neuralterapia  mi ha aiutata a rafforzarmi sia fisicamente che emozionalmente, sono rimasta colpita dal fatto che  si trattano anche tutte le cicatrici presenti sul nostro corpo, questi punti vengono trattati per eliminare qualsiasi blocco energetico  e ridonare un equilibrio di salute molto più stabile e risolutivo.

Io posso testimoniare che questo è avvenuto in me grazie alla grande professionalità del dottor Donati, la consiglio a tutte le persone che desiderano riavere la propria salute.

Grazie mille Dott Donati

Giovedì, 10 Marzo 2016 15:24
eugenio

Mi chiamo Eugenio scrivo questa mia testimonianza per condividere con i lettori i risultati ottenuti grazie al Dott. Donati e la neuralterapia .

Nel marzo 2012 una dermatite molto aggressiva mi ha colpito alle mani , nelle fasi acute mi ha provocato dei tagli  profondi nella pelle  , rendendo problematico ogni mio gesto quotidiano che prevedeva l' uso delle mani , ovvero in tutte le occasioni , fino ad arrivare a provare un senso di profondo imbarazzo al solo pensiero , ad esempio , di dover stringere la mano a una persona   .

Ho trascorso 3 anni in cui mi sono rivolto a diversi dermatologi , che mi hanno tutti proposto terapie a base di creme di cortisone , il miglioramento era solo temporaneo strettamente legato ai giorni in cui applicavo queste creme , come interrompevo la terapia la situazione rapidamente peggiorava fino a tornare alla condizione iniziale .

Per fortuna una persona , che ringrazio ancora , mi ha segnalato il Dott. Donati , il quale mi ha risolto questo problema  , con risultati visibili fin dalla prima seduta .

Un problema che non si sarebbe mai risolto con creme , derivava da una infezione interna, la mano era solo una segnale che ha reso evidente che dentro di me qualcosa non "funzionava" nel modo giusto ; dal problema risolto alle mani abbiamo ottenuto dei grandi risultati a livello gastrointestinale riportando un equilibrio funzionale che mai avevo avuto non esagero negli ultimi 5 anni  a oggi .

La sensazione piu' stupefacente e' che durante le sedute di neuralterapia era come se tutto il mio apparato gastrointestinale si riposizionasse in un modo piu' corretto portando a una progressiva perdita di circonferenza in cintura e facendomi sentire molto meglio . Siamo partiti dal curare le mani per poi rimettere a posto tutto il corpo nel suo insieme funzionale con uno occhio anche sull' aspetto emotivo della mia personalita',ed e' questo il valore aggiunto che mi ha dato il Dott. Donati , migliorarmi nel complesso come persona .

Concludo con un grandissimo "grazie" al Dott. Donati , per me un grande Dottore per le competenze dimostrate ma altrettanto un grande Uomo per le qualita' umane che possiede e che riesce a trasmettere ai propri pazienti .

Un saluto a tutti .

 

 

 

  

 

Venerdì, 22 Gennaio 2016 17:17
Cristina
mi chiamo Cristina, qualche mese fa ho già scritto la mia testimonianza dopo aver fatto alcune sedute di Neural Terapia dal dott Franco che "non esagero" mi hanno da subito sbloccato una situazione che non mi faceva più vivere una vita normale!!!Da 15 anni soffrivo di forti dolori muscolo tensivi, cervicale ed emicranie violente con vomito che ho provato a curare in tutti i modi esistenti....senza risultati!!! Ciliegina sulla torta, cinque anni fa sono stata operata di tumore al seno con svuotamento ascellare di tutti i linfonodi che mi ha provocato un grave linfoedema al braccio che non riuscivo più a muovere!!! Grazie alla Neural terapia e alla grande professionalità del dott Franco dopo poche sedute ho cominciato a star meglio e a diminuire gli antidolorifici...abbiamo proseguito con la terapia ancora X un po' fino alla sospensione totale dei farmaci e alla totale mobilità del mio braccio!!! Sono già due mesi che non faccio più terapia ma ho voluto scrivere ancora perché sono così felice di sentirmi bene come non mi sentivo da anni, di poter di nuovo usare il mio braccio e fare tutto quello che non riuscivo a fare da anni per i miei continui dolori, che voglio condividere questo con altri che stanno male e che non hanno provato la Neural Terapia, ai più scettici dico"provateci" e non ve ne pentirete!!! Sono grata alla Neural che insieme alla grande sensibilità e professionalità del dott Franco mi hanno ridato la vita!!!! Un saluto a tutti            </div>

            <div class=Mercoledì, 23 Dicembre 2015 21:25
Paola

Mi chiamo Paola

vorrei lasciare questa testimonianza per rendere noto a chi mi legge come la neuralterapia si sia rivelata l'unica terapia risolutiva ai problemi di salute di mia mamma

Premessa: mia mamma nefropatica e infartuata soffriva da tempo, a causa di alcune ernie lombari, di forti dolori alla schiena e alla gamba destra tanto da costringerla a trascorrere le sue giornate dal letto alla poltrona e dalla poltrona al letto con conseguente forte depressione data dalla situazione

ho provato di tutto senza alcun beneficio, solo gli antidolorifici puri, non potendo fare antinfiammatori, le davano un leggiero sollievo

Disperata non sapendo più cosa fare ho chiesto ad un amico medico che mi ha consigliato la neuralterapia e mi ha indirizzato dal Dottor Franco Donati

Io goffamente gli ho chiesto...Cos'è?

Lui in risposta ha solo detto....Vai!

Grazie alla molta molta pazienza del Dottor Donati e alla neuralterapia dopo due mesi di cura mia mamma ha iniziato a stare meglio, fare qualche passo, fino ad oggi che non accusa più alcun dolore conduce una vita dignitosa, si alza al mattino, riordina la casa, prepara pranzo e cena ma soprattutto sorride insomma niente più dolore niente più depressione

Non finirò mai di ringraziare il Dottor Franco Donati intanto per la pazienza, la gentilezza e la professionalità che lo contraddistinguono nell'essersi preso cura della mia mamma e sopra ogni cosa un grazie alla neuralterapia metodo che si è rivelato eccellente per risolvere le problematiche di mamma

Dottor Donati. inutile puntualizzare l'ovvio, ma vada avanti...la neuralterapia è il top!  Grazie di cuore...

Sabato, 12 Settembre 2015 13:10
juri

salve a tutti,da oltre 2 anni,ero trattato con fisioterapia, a causa di 2 cicatrici a seguito di 2 lesioni di 1º grado, alla gamba,ma non è riuscito a risolvere il problema, grazie al dottor Donati,con la neural terapia, in 3 volte, sono guarito alla gamba, Le cicatrici ci sono ammorbidite,, che sono tornato finalmente con la gamba come ero 1ª, spero che questa terapia si diffonda, perché nel mio caso, è stata eccellente

Cordiali saluti e tutti

 

Lunedì, 07 Settembre 2015 17:30
Cristina

Scrivo con piacere la mia testimonianza sperando sia d'aiuto a chi come me soffre da troppi anni di violenti dolori muscolo tensivi che scatenano ormai quotidianamente altrettanto violente emicranie e pensano di essere senza via di scampo!!! Per quindici anni ho provato di tutto...ogni forma di terapia farmacologica, omeopatica, fitoterapia, agopuntura, osteopatia, chiropratica....non mi dilungo ancora, TUTTO!!! Risultati poco soddisfacenti o inesistenti fino a pensare come detto prima di non avere scampo e rassegnarmi a vivere una vita invivibile!!! Ciliegina sulla torta cinque anni fa ho subito un intervento al seno con svuotamento ascellare di tutti i linfonodi attaccati da un tumore....questo ha compromesso il sistema linfatico che ha fatto gonfiare talmente tanto il braccio da non riuscire quasi piú a muoverlo!!! Ero veramente disperata fino al giorno in cui la mia farmacista di fiducia mi ha consigliato di consultare il dott. Franco Donati....l'avessi conosciuto prima!!! Nel giro di poche settimane grazie alla Neuralterapia io ho ripreso a vivere delle giornate normali, i dolori si attenuano sempre di più e riesco a passare giorni senza prendere nessun antidolorifico! Non mi sembra vero!!! In piú é incredibile come il dott. Franco con la sua terapia sia riuscito a sbloccarmi il braccio che ora muovo normalmente! Sono felice di aver incontrato il dott Franco e di aver scoperto l'efficacia della Neuralterapia che può risolvere casi disperati come il mio!!! Io ho intenzione di continuare a curarmi qualsiasi altro problema cosí d'ora in poi, vi assicuro che vale la pena!!! Voglio ringraziare il dott. Franco inoltre per il suo modo di essere, di fare, per il fatto che prende a cuore ogni paziente e la sua storia, perché il suo non é un mestiere ma una missione che svolge con passione, altruismo e generositá!!! Grazie di cuore dott. Franco e grazie alla Neuralterapia!!!

Sabato, 11 Luglio 2015 15:37
Roberta

Sono roberta

E per la seconda volta devo riconoscere che la neuralterapia è  stata di grande aiuto a curare mio figlio Federico.

L'estate scorsa a settembre sul dorso sono apparse delle macchie bianche piccole subito  sembrava un fungo e quindi è  stato curato per quello ma inutilmente. Decisi quindi di andare dalla dermatologa che mi disse che era un inizio di vitiligine ....così cominciai la cura che mi diede però non ero

Cconvinta quindi chiamai Franco e insieme  decidemmo di iniziare a curarlo con la neuralterapia anche se lui non.sapeva se poteva avere effetti positivi!

Dopo alcune sedute le macchie bianche cominciavano ad attenuare  tanto che alla fine dopo una serie di sedute il dorso era tornato come prima la pelle era tutta omogenea.

La conferma definitiva l'ho  avuta dopo una vacanza al mare a pasqua. Infatti FFederico ha preso il sole .sinceramente avevo paura che tornassero  fuori invece non è stato così si era abbronzato modo uniforme  nessuna macchia!!

Sono rimasta molto contenta ci credevo tanto !

È  davvero importante  capire quanto la neuralterapia agisca profondamente sono infatti convinta che alla base di tutto ci sia sempre un fattore psicologico emotivo che provoca uno scompenso sul nostro organismo.

Credo  nella medicina alternativa E ritengo che esiste sempre un unione tra corpo e mente.

Grazie ancora Franco e grazie alla neuralterapia!!☺☺

Venerdì, 29 Maggio 2015 17:45
Alessia

Mi chiamo Alessia, ho 24 anni e circa un anno fa soffrivo di forti disturbi intestinali che mi causavano un enorme disagio. Ho provato diverse terapie e ho fatto numerosi esami  per cercare  la causa di questo dolore  a livello fisico ma senza alcun risultato. Ormai ogni volta che andavo in bagno era una sofferenza e il  male che sentivo alla bocca dello stomaco era tale che mi aveva  quasi portato a smettere di mangiare  per paura di sentire  ancora più dolore facendomi perdere parecchi chili in pochi mesi.

È stato allora che il dottor Donati mi ha proposto la neuralterapia. Grazie alla disponibilità del dottore già la sera  stessa dopo averlo contatto ho effettuato la prima seduta. L'impatto emotivo che ho provato è stato fortissimo. Ho effettuato tre sedute nella prima settimana  e il miglioramento è stato subito evidente. Le sedute erano dolorose e richiedevano uno sforzo emotivo notevole che però il dottore con le sue parole, la sua disponibilità e la sua pazienza nel rispondere sempre ai miei dubbi  riusciva ad alleviare. Il miglioramento fisico però è stato netto. 

Il dolore allo stomaco in breve tempo è diminuito fino a scomparire del tutto consentendomi di tornare a mangiare qualsiasi cosa senza più sentire quella terribile sensazione di blocco e di abbandonare quella costante preoccupazione che mi aveva accompagnato nei mesi precedenti. Nel mese seguente ho effettuato la terapia diverse volte ognuna delle quali era sempre meno dolorosa e portava miglioramenti sia fisici che emotivi. 

L'ultima seduta gli aghi che prima mi provocavano dolore erano diventati quasi come pizziccotti di zanzara e il mio stomaco non mi faceva più male. Ho ricominciato a vivere la mia vita con una forza e un'energia che prima non avevo. Ringrazio il Dottor Donati perché grazie a lui e alla neuralterapia sono riuscita ad uscire da un periodo di dolore fisico ed emotivo che mi aveva condizionato tutta la vita. 

 

Lunedì, 20 Aprile 2015 12:13
Giordana

Mi chiamo Giordana

due mesi fa' sono stata colpita da un virus che mi ha paralizzato il VII nervo cranico facciale nel lato dx del volto (paralisi del freddo) in modo particolare occhio, naso, bocca compreso la fonetica. Non e' di certo una bella sensazione sentire e vedere una parte del viso inespressiva : lato della bocca piu' bassa dell'altra con difficolta' a parlare bere e mangiare, l'occhio che non si chiude, il naso e la guancia che non si muovono, il sorriso andava tutto a sx, i sapori del cibo alterati e i rumori acuti, compreso se alzavo il tono della mia stessa voce, erano fastidiosi e insopportabili.. non avevo il controllo del lato dx del mio viso!


Grazie ad un amico che mi ha parlato del Dott. Franco Donati e della neuralterapia, mia figlia ha contattato il Dottore che con molta disponibilita' mi ha voluta vedere con urgenza. Con la prima seduta di neuralterapia gia' il giorno dopo riuscivo a bere senza cannuccia, abbastanza dritta. Dopo ogni seduta il viso migliora sempre di piu' e ho un' energia che fisicamente prima non avevo. In due mesi sono praticamente tornata come prima della paralisi facciale, considerato il livello piuttosto alto di gravita' che avevo e non tutti coloro che vengono colpiti ne escono in pieno.


Ringrazio il Dott. Donati per la professionalita' , la disponibilita' e la tranquillita' che mi ha dato per affrontare questo momento un po' "particolare".
Ha uno splendido modo di interagire con le persone davvero ammirevole.

Grazie Doc per il grande aiuto!
Giordana

Lunedì, 13 Aprile 2015 18:13
ROBERTO

Buonasera, circa 5/6 anni fa soffrivo di una eccessiva sudorazione nella parte ascellare roba da pezzare qualsiasi cosa, il mio stato d animo era paragonato ad un pazzo furioso isterico, non riuscivo nemmeno a dare la mano ( e lavoro in un ristorante ) dopo averne provate di ogni una sera parlando con dei miei clienti dottori ero pronto ad un intervento chirurgico per farmi asportare le ghiandole. Neanche a farlo apposta in serata tardi vennero a trovarmi dei miei clienti affezzionati anche loro dottori, detto cio' gli parlai dell intervento che volevo fare con loro, ( si misero le mani nei capelli e mi fecero vedere i danni che potevo andare incontro ) parlando con loro mi dissero di fare un ultimo tentativo da un certo dottore di bologna che pratica la neuralterapia. l in domani parto per bologna e appena vidi il sig. Franco Donati gli raccontai tutto...alla prima seduta avevo la pelle talmente dura che a momenti gli aghi si piegarono sulla mia pelle...al secondo trattamento mi sentivo gia' un altra persona e pian piano sempre meglio!! il risultato oggi e' sorprendente!! non ci credo ancora!!!! e pensare che stavo facendo un errore irreparabile sulla mia pelle se mi facevo operare....NON FINIRO' MAI DI RINGRAZIARTI FRANCO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 

 

Mercoledì, 04 Marzo 2015 20:36
Concetta

Sono una paziente del Dottor Franco Donati da tantissimi anni.

Fidandomi, come sempre, dei suoi preziosi consigli mi sono fatta accompagnare nel mondo della Neuralterapia. Soffrivo da anni di tremende vampate legate alla menopausa; la terapia ormonale mi aveva aiutato, ma ad un certo punto dovendola sospendere sono ripiombata nell'incubo. E' stato allora che Franco mi ha proposto di intraprendere il cammino della Neuralterapia. Posso solo dire che già dopo la prima seduta le vampate sono molto diminuite e adesso che ho finito la terapia sto bene.

Importantissima è anche l'empatia che Franco riesce ad instaurare con i suoi pazienti e che è una componente fondamentale di ogni visita o terapia che ho effettuato.

Un forte abbraccio, grazie

Concetta

 

 

Sabato, 21 Febbraio 2015 09:54
MILA

Conosco il dott. Franco Donati da parecchi anni.

Sorvolando sul grande aiuto, del quale gli sarò riconoscente a vita,  che mi ha dato  per gestire la malattia di entrambi i miei genitori, vorrei invece raccontare di quando Franco mi ha portato nel mondo della Neuralterapia.
Fidandomi di lui e delle sue parole mi sono affidata completamente alle sue terapie per curare una brutta e ormai cronica tendinite che interessava entrambe le caviglie.
Erano circa due-tre anni che ne soffrivo e naturalmente ciò mi complicava la vita.
Ho iniziato a marzo del 2013 e dopo poche sedute ho cominciato a sentire la regressione del dolore. Mi sono attenuta alle istruzioni di Franco e dopo qualche mese il dolore è completamente scomparso e la bella notizia è che a tutt'oggi non ho più nessun problema.
Proprio in questi giorni ahime sono tornata da Franco per un altro problema che interessa la schiena e sono fiduciosa che  sia con la Neural che con l'ozono sarà un altro successo.
Nel 2014 anche mio marito si è affidato con successo  alle sue cure e anche se non lo dimostra gli è estremamente grato. 
 
 

Da non sottovalutare poi è come  Franco riesca ad interagire con il suo paziente, come riesca a creare un rapporto di fiducia e soprattutto di  empatia.

 Franco è un alto professionista,   unico nel suo genere perchè "scava" nel nostro profondo   e gli auguro di continuare per questa strada che sì è faticosa ma che da anche tante soddisfazioni.
Un fortissimo abbraccio.
 Mila
    

Venerdì, 13 Febbraio 2015 14:40
Elisa

Nel 2013 ho avuto la mia prima gravidanza. Avendo il diabete gestazionale trattato con insulina, il parto mi è stato indotto con 10 giorni di anticipo. L'induzione mi ha portato ad avere contrazioni dolorosissime, assenza di spinte, per cui in sala travaglio ad un certo punto non ne potevo più ed ho spinto io con tutte le mie forze per fare uscire il bambino che ormai era incanalato, vedevo la testa, ma non usciva!! Risultato: lacerazioni ovunque. Ho contato almeno 25 punti, poi ad un certo momento ho smesso di contare.

Subito dopo il parto, e per almeno i primi tre o quattro mesi, ho avuto grossi problemi, le cicartici interne faticavano a chiudersi, ed ho avuto molto difficoltà ad andare in bagno, nel senso che non avevo la minima sensibilità. Non riuscivo a trattenere l'aria e in un paio di occasioni ho avuto problemi anche a trattenere le feci. Quello che si prova in questi casi, è paura di non ritornare più come prima, sconforto, difficoltà a stare in mezzo alla gente, il tutto unito alla fatica di dover gestire un neonato. Non posso di certo dire che mi sono goduta i primi mesi di infanzia di mio figlio, purtroppo quel periodo l'ho vissuto malissimo, fra varie visite ed accertamenti, per sentirmi solo ripetere di fare ginnastica perineale.

Ad un anno circa di distanza (la situazione intanto era leggermente migliorata, se non altro dal punto di vista della cicatrizzazione); ma parlando con un'amica, scopro dell'esistenza della neuralterapia.

Perchè non provare!? Volevo migliorare quella sensazione di "corpo estraneo" dovuta alle cicatrici, una sensazione di durezza, di pesantezza nell'area perineale, che era rimasta molto molto fastidiosa, e dolorosa durante i rapporti.

Quindi incomincio una serie di incontri con il dottor Donati, che mi hanno portata oggi a stare decisamente meglio. I dolori durante i rapporti sono scomparsi, la sensazione di durezza, di "corpo estraneo" dovuta alle cicartici è migliorata molto, ma soprattutto non ho più problemi ad andare in bagno, anche la sensibilità è migliorata notevolmente. Ora ho ricominciato a fare tranquillamente tutto quello che facevo prima, ho ripreso possesso della mia serenità, della mia vita, vado in palestra, gioco con mio figlio, e finalmente posso dire di stare bene. Evviva!

Ringrazio la mia amica per avermi fatto conoscere la neuralterapia, e ringrazio il dottor Donati per essere riuscito con tanta pazienza a farmi stare bene.

Domenica, 18 Gennaio 2015 11:19
Powered by JoomVita VitaBook